Quantcast

Le foglie d'acero sono state bruciate. Come mai? Cosa dovrei fare? Nelle righe seguenti vi spieghiamo perché questo accade in estate e cosa potete fare per evitarlo.

Perché le foglie d'acero bruciano?

L'estate, periodo di alte temperature e per gli appassionati di bonsai d'acero, è il periodo più delicato in termini di cura di questi splendidi bonsai.

Le foglie degli aceri in estate vengono bruciate come atto di autoprotezione contro le alte temperature estive. Per evitare la totale evaporazione dell'acqua, i nostri bonsai perdono parte delle foglie.

Ciò che la scienza dice di questo meccanismo di autodifesa ha a che fare con la traspirazione delle piante, che per chi non lo sapesse, è la perdita di acqua sotto forma di vapore che si verifica in tutte le piante. Gli stomi si chiudono per impedire questa traspirazione ed è per questo che le punte delle foglie d'acero finiscono per bruciare e anche l'intera foglia.

 

Se le foglie d'acero sono già bruciate, cosa posso fare?

Qualcosa di molto importante che dovresti sapere è che il tuo bonsai non è morto, ha solo bruciato le foglie, quindi devi continuare a prendertene cura. Ci sono persone, soprattutto principianti, che iniziano nel mondo dei bonsai con gli aceri, non conoscono questo meccanismo di autodifesa e credono che il bonsai sia morto.

Ecco un dibattito in cui non entreremo dai tempi di Hugo Bonsai sulla defogliazione o meno degli aceri quando la foglia brucia. Per riassumere i due aspetti, vi lasciamo con alcuni brevi riassunti di ciò che accade in ciascun caso.

defogliare l'acero

Se defogliamo l'acero, rimuovendo le foglie bruciate, stiamo costringendo l'acero a riprendere il suo processo di crescita con lo sviluppo di nuove gemme e nuove gemme. Con questa defogliazione avremo nuove foglie e godremo del colore degli aceri ciechi in autunno.

defogliare l'acero

Ci sono molte persone che consigliano di non defogliare, ma piuttosto di lasciare che l'acero rimuova le foglie in modo naturale. Non avremo il bel colore dell'acero in autunno e ci mancheranno i suoi colori, ma questo è il processo più naturale. L'acero risparmierà tutta la sua energia per l'autunno e l'inverno e germoglierà fortemente in primavera.

Cosa posso fare per evitare che le foglie d'acero si brucino?

Dobbiamo tenere a mente che l'acero è un albero giapponese ed è abituato a quel clima, un clima molto diverso da quello che abbiamo in Spagna. Segui i passaggi seguenti e puoi prevenire la bruciatura delle foglie:

  • Usa delle reti ombreggianti. Evita il contatto diretto del sole con l'acero, poiché quasi sicuramente brucerà la foglia.
  • Controllare l'irrigazione. In estate, tutti i bonsai, non solo gli aceri, necessitano di annaffiature più frequenti. Impedire che il supporto si asciughi a lungo. Con un substrato ben drenato, puoi annaffiare 2 volte al giorno e anche fino a 3 a seconda di dove vivi.
  • Crea un ambiente umido. Ci sono molte possibilità qui, come mettere secchi d'acqua intorno ai bonsai.

Pozza i piatti dei vasi per bonsai in modo che l'acqua evapori, generando quell'umidità. Ma fai attenzione con il ristagno delle radici.

Un'altra soluzione che funziona molto bene come abbiamo visto è quella di posizionare il tuo acero su una base erbosa. L'erba genera quell'umidità quando la annaffiamo che aiuterà l'acero a rimanere più fresco.

E questo è stato tutto incentrato su questo articolo, speriamo che ti sia piaciuto e che possa aiutarti nella cura del tuo bonsai d'acero.

Alla prossima volta amici.

EnglishItalianPortugueseSpanish
0
Carrello
Apri chat
1
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?